Attuale/Aktuell
Tanztherapie
Danzaterapia
Studio Ma
Biografia
Movimento autentico
Risonanze del corpo
Danza natura 2018
Formazione APID 2018
Palmaria 2018
Saturnia 2015
Agosto SanLorenzo 08
Ottobre SanLorenzo08
Laboratorio DMT
Kurse-Workshops 2018
Stage Intensivo
Gest-Azione
Festival AssoliButoh
Performance
Storia/Geschichte
Stampa/Presse
Links
Contatti/Kontakt
Impressum

Workshop Danza con La Natura  

14-16 Settembre 2018 Isola Palmaria

RADICI e ALI

Corpo-Respiro-Voce-Movimento

Condotta da  Annalisa Maggiani  

con la partecipazione di Cristina Alioto (Lavoro sulla voce)   

Il Seminario si svolge negli spazi naturali dell´Isola incentrandosi sulle polaritá che la natura ci offre - Radici ed Ali.

Temi: Confini e Collettivitá - il corpo individuale ed il corpo collettivo-, Forma e Flusso, Forma e Libertá, Corpo-Natura-Animismo. Il lavoro sul movimento, il corpo e la danza si unisce a quello sul respiro e la voce. 

Esploreremo insieme i confini ed il passaggio tra le diverse "terre", esperire in noi la voce della natura e nel mondo l´impronta della nostra voce e movimento. La filosofia sará eperita nel corpo, a seguito seminario serale di Filosofia.

Riferimenti: Butoh (danza della risonanza)- Movimento Autentico, danza con la natura (@Annalisa Maggiani)- Movimento Organico - Laban-Bartenieff, Body Work, Teatro della voce- Arti terapie, Appuntamento a Portovenere Venerdí Pomeriggio (ci si accorda insieme), da lí in barca si raggiungerá localitá Terrizzo per poi andare a piedi all´Ostello in  Fortezza.

Pernottamento: in ostello nella suggestiva Fortezza in cima all´isola, con infinita terrazza rivolta all´orizzonte infinito,  letti   comodi  in camerata riservata al gruppo.

Vitto : Cena: ognuno porta qualche cosa- riso, cereali o verdure e cuciniamo insieme- ci accordiamo su cosa portare- 

Orari: Inizio Seminario alla Palmaria Venerdí: 18.00 - 20.00 20.30 cena –convivio 21.30 (seminario filosofico alchimia e trasformazione) Sabato: 9-16.00 ( pausa pranzo al sacco) - 17.00 camminata con bagno a Pozzale/ o Carlo Alberto– ore 21.00 Cena Domenica: 9.00-15.00 (pausa pranzo al sacco)

Costi:

Vitto e alloggio: in tutto 45 €  che comprendono pernottamento, colazioni e pranzo al sacco di sabato.

Seminario: 140 € /100 € (ridotto disocc-stud.)

Per info e iscrizioni  fino al 15  Agosto scrivere a : maggiani@danzaterapia.eu - 348-7939246 www.danzaterapia.eu

Annalisa Maggiani - Dipl.-Psych. - Dipl.-Phil.Tanz- und BewegungsTherapeutin (APID)

Mobile: 

+49-176-63304564

+39-348-7939246 

www.danzaterapia.eu

Annalisa Maggiani Dmt- ATI-Apid, Supervisore APID, Psicologa, laureata in Filosofia, MA Art Psychotherapist Godsmith College Univ. London, performer e danzatrice.  

Attualmente lavora  a Berlin dal 2007 al Centro Interculturale per donne S.U.S.I. Berlino proponendo gruppi di Dmt e intercultura.  Dal 2016 tiene gruppi di danzaterapia  a Berlino in centri di accoglienza con le donne rifugiate (Container-Dorf-Köpenick) . Fondatrice di “Salutare”, prima Associazione italiana in Germania per la Salute mentale. È docente all´Accademia Campus Naturalis (Berlin, Lipsia, Amburgo); collabora in diversi progetti con la danzatrice e coreografa di danza Butoh  Yumiko Yoshioka e dal 1995 danza nella sua compagnia Ten Pen Chii Art Labor ( Shloß Bröllin, Berlino).

Con i propri Assoli, in collaborazione con musicisti Jazz (Lauro Rossi, Fabrizio Puglisi) e videoartisti, ha partecipato a numerosi festival In Italia e in Europa.

 A Berlino ha curato la Trilogia, progetto-performance nella metropolitana di Berlino Nollendorfplatz sul tema Migrazione – Appartenenza – Esilio (2003-2005); il progetto “Metamorphosen I” (2012 Palermo- in collaborazione con Kairós-Berlino), la rassegna “Frequenzen” (2011, Exploratorium) e partecipa a numerosi progetti-performance. 

Svolge attività di ricerca nel campo della danza e della danzaterapia : nel 1994 ottiene  dal  Ministero degli  Affari Esteri una borsa di studio per una ricerca sulle capacità terapeutiche della danza di trance in Marocco - Gnawa, Essaouira. 

 Predilige luoghi quotidiani per le performance come metropolitane, piazze, strade ma anche luoghi naturali come spiagge, cave luoghi in cui lo spettacolo prende sempre nuove connotazioni e impulsi dal luogo, recettivo al “Genius Loci” e dove il pubblico può sentire nascere nuove appartenenze, calandosi in modo catartico nella performance. 

 Il rapportarsi a luoghi quotidiani la porta a confrontarsi sempre nuovamente con la Storia presente nel Luogo, con il genius loci e la sua ricerca si impernia sulla creazione di un senso di appartenenza “nomade”.

 www.danzaterapia.eu 

Cristina Alioto cantante, musicista, ricercatrice della voce, ha fatto parte del teatro della voce di Bologna.
Gest-Azione | info@gest-azione.de